VIA LA PANCIA IN 28 GIORNI

>

dimagrireHai un po’ di pancetta e vuoi essere in forma per l’estate? Prova questo programma del Dr. Oz di 28 giorni, progettato per diminuire la pesantezza, bruciare i grassi e ridurre la pancia. Il programma è flessibile, si può iniziare ogni volta che si desidera assottigliare il girovita. Si basa su pasti sani ed equilibrati ed esercizio fisico. Il segreto di questa dieta è tagliare fuori tutti i cibi che gonfiano l’addome.

Ecco lo schema:

  • Colazione: ½ avocado, 1 uovo, 2 fette di pane integrale tostato e uno smoothie al cioccolato. Se vuoi un piatto più sfizioso, taglia a metà un avocado, estrai delicatamente il nocciolo e al suo posto metti un uovo crudo, poi inforna per 10-12 minuti, finché l’uovo ha la consistenza che desideri. Mezzo avocado a colazione è un buon modo per soddisfare il nostro fabbisogno di acidi grassi monoinsaturi (grassi buoni).
    Smoothie al cioccolato: frullare mezzo avocado a pezzetti, due cucchiai di cacao amaro in polvere, mezza banana matura e latte di cocco o mandorla fino a ottenere la consistenza desiderata. Se necessario, aggiungi un po’ di stevia per addolcire.
    Si può tostare il pane, spalmare un po’ di olio d’oliva e mettere sopra delle fette di avocado spruzzate con un po’ di succo di limone.
  • 2 Snacks (mattino e pomeriggio): 2 cucchiai di burro di arachidi e 30 g di frutta secca.
  • Pranzo: Insalata di cavolini di Bruxelles: tagliare finemente i cavolini, una mela, una cipolla rossa, condire con olio d’oliva, sale e pepe e scaldare un po’ nella padella prima di servire.
  • Oppure Insalata di cavolo e lamponi: tagliare finemente il cavolo e un peperone verde. Mettere le verdure in una ciotola e aggiungere una manciata di lamponi. In una ciotolina mescolare aceto di mela, un po’ d’acqua, un po’ di olio e del prezzemolo tritato. Versare il condimento sulle verdure, mescolare bene e lasciare riposare per tutta la notte prima di servire.
  • Cena: 90 g (a crudo) di un cereale tra quinoa, noodles di soia, farro, miglio, orzo, grano saraceno, 90 g di carne magra/petto di pollo oppure di fagioli e verdure non amidacee a volontà.
  • Bevanda per tutto il giorno: frullare 2 tazze di spinaci, 2 tazze di acqua, 1 cetriolo a fettine, 2 gambi di sedano a pezzetti, 1 pera a fettine (con la buccia), succo di 1 limone.

Il piano del Dr. Oz ha altre 2 regole:

  1. Digiuno di 12 ore. Significa non mangiare più tra la cena e la colazione, per esempio dalle ore 20 alle ore 8 del mattino, per permettere al sistema digestivo di riposare.
  2. Fare plank, l’esercizio che interessa maggiormente i muscoli addominali (ma anche molti altri). Bisogna seguire un allenamento ben preciso per i plank durante i 28 giorni del programma:
    Giorno 1 e 2 = 20 secondi
    “            3 e 4 = 30     “
    “                  5  = 40     ”
    “                  6  = pausa
    Giorno 7 e 8  = 45 secondi
    “       9, 10 e 11 = 1 minuto
    “                 12 = 1,5 minuti
    “                  13 = pausa
    “          14 e 15 = 1,5 minuti
    ”          16 e 17 = 2 minuti
    “                 18 = 2,5  ”
    ”                 19 = pausa
    “        20 e 21 = 2,5 minuti
    “.       22 e 23 = 3       ”
    “       24 e 25  = 3,5    ”
    ”                 26 = pausa
    “         27 e 28 = 4 minuti

     

    Consigli utili:

  • Se sei abituato a bere bibite gassate, sostituiscile con tisane.
  • Prepara i pasti in anticipo: è facile cedere ai cibi non permessi quando si è di fretta e affamati. Se hai dei cibi pronti, solo da scaldare, è più facile seguire la dieta (per esempio delle zuppe).
  • Riutilizza i vegetali avanzati (omelette).
  • Tieni a portata di mano frutta secca per lo snack  (così non prenderai cose non permesse dalla dieta alle macchinette).
  • Fai un po’ di meditazione per rilassarti e per dormire meglio.
  • Puoi preparare il latte vegetale in casa (vedi post per latte di mandorla.)
About Tania Ansaldi 467 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply