PIANO PER RALLENTARE L’INVECCHIAMENTO

>

vitalitàRitrovare la fonte della giovinezza è il sogno di tutti. Proviamo a farlo con i suggerimenti della dottoressa Caroline Apovian, ospite al Dr. Oz Show e autrice del libro The Age Defying Diet (La dieta che sfida l’età).
Nella sua carriera ha visto ogni giorno pazienti che si sentivano più vecchi di quanto erano in realtà: hanno perso l’energia, non riuscivano a dormire, sentivano confusione mentale ed erano in sovrappeso. Suona familiare? Non possiamo controllare l’età anagrafica, ma possiamo ogni giorno controllare la nostra vitalità. Molti studi dimostrano che più ti senti giovane, più a lungo vivi, perciò la dr. Caroline Apovian ha studiato un piano per spostare indietro le lancette del nostro orologio biologico, composto da 4 step:

  1. Aggiungi Aminoacidi essenziali alla tua dieta. Se ti senti spento e senza energia, potenzia il tuo corpo introducendo nella dieta gli aminoacidi essenziali lucina e arginina e la glutammina, che è il principale carburante del Sistema Immunitario e delle cellule dell’intestino, utile soprattutto a chi fa attività fisica (riduce lo stress dei muscoli). A causa di programmi dimagranti errati oppure a causa dell’età, la massa muscolare diminuisce. Gli aminoacidi sono i mattoncini che riparano e costruiscono i muscoli. Le fonti principali di aminoacidi essenziali sono: uova, latte, formaggio, yogurt, carne, gamberi, pesce, pollo, tacchino (arginina), ma anche alimenti di origine vegetale come soia, lenticchie e legumi in generale.
  2. Potenzia la salute del cervello. Se hai una routine prevedibile, la vita può diventare un po’ noiosa. Se non ti senti più felice come una volta, forse devi migliorare la tua salute cerebrale. Un programma di esercizio fisico apporta sangue e ossigeno al cervello. Il programma deve essere composto per metà da esercizi aerobici e per metà da esercizi di resistenza. Fai qualcosa di nuovo, che ti piaccia, per esempio danza, pattinaggio, escursioni o qualcos’altro che ti diverta. Quando facciamo cose nuove creiamo nuove connessioni, stiamo bene e ci torna la voglia di vivere. Allenati 5-6 volte alla settimana.
  3. Impara a controllare lo stress. Uno dei fattori più importanti per controllare lo stress è il sonno. Quando dormi le cellule di tutto il tuo corpo si rigenerano. Mediamente abbiano bisogno di 7-8 ore di sonno ogni notte. Quando non dormi abbastanza soffri fisicamente e mentalmente. Aumenti di peso e ti senti stressato. Per dormire meglio stai alla larga dalla caffeina dopo le ore 13 e consuma una cena leggera. Cerca di usare la camera da letto solo per dormire (non per lavorare al computer o guardare la tv per esempio). Mantieni un’illuminazione soffusa. Una camomilla o un bicchiere di latte caldo può facilitare il sonno. Puoi aggiungere succo di amarena al tè, che contiene melatonina (l’ormone che predispone al sonno e che il nostro organismo produce man mano che si avvicina la notte). Se ti capita di rimanere sveglio per ore a causa delle tue preoccupazioni, scrivi su un foglio che cosa ti preoccupa, in modo da programmare le preoccupazioni per il giorno successivo. (Non si potranno risolvere nella notte, tanto vale rimandarle a domani.) Il sonno può aiutarti anche a perdere peso! Studi hanno dimostrato che chi dorme 7-8 ore per notte ha un indice di massa corporea più basso rispetto a chi non dorme abbastanza. Questo perché durante il sonno produciamo più ormoni della sazietà (leptina), che ci fanno sentire pieni più a lungo. Chi non dorme a sufficienza produce più ormoni della fame (grelina) e avrà la tendenza a mangiucchiare di continuo.
  4. Assumi antiossidanti. La vitamina C è un fantastico antiossidante che aiuta la pelle a produrre collagene e a mantenersi raggiante. In più proteggono le cellule dai radicali liberi. La frutta e le verdure sono ottime fonti di antiossidanti. Cerca di variare il più possibile, devi mangiare l’arcobaleno!
About Tania Ansaldi 466 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply