OLIO DI COCCO PER LA TUA CASA

>

WP_20150602_14_25_50_Pro L’olio di cocco ha delle fantastiche proprietà benefiche per il nostro organismo (vedi post), può sostituire prodotti per la cura della pelle o dei capelli e si può usare in cucina in diversi modi.
Le sue virtù non finiscono qui!

Ecco per quali altre cose puoi utilizzare l’olio di cocco:

  1. Per rimuovere la gomma da masticare dai tessuti o dai capelli.
  2. Per lucidare i mobili (fai prima la prova su un pezzetto nascosto, per vedere se va bene per il tuo tipo di mobili).
  3. Per nutrire e far brillare le poltrone di pelle (fai la prova).
  4. Sulle cerniere bloccate: fai scorrere avanti e indietro (oppure per le serrature).
  5. Per rimuovere resti di etichette, prezzi… (fai la prova su un piccolo pezzo).
  6. Per pulire i rubinetti o altri metalli. Dopo aver passato l’olio, asciuga con un panno morbido.
  7. Per pulire le mani da vernici o grasso del motore (fa da solvente).
  8. Per far uscire un anello bloccato sul dito.
  9. Per lucidare le scarpe. Metti un po’ di olio su un panno, passalo sulla scarpa fino al completo assorbimento, poi lucida con un panno asciutto.
  10. Per proteggere la vasca da bagno dai residui di sapone. Passa un po’ di olio, strofinalo su tutta la superficie, poi lucida la parte con un panno asciutto. Si formerà una pellicola che non lascerà attaccare la schiuma di sapone durante il bagno.Puoi preparare l’olio di cocco in casa. Su Facebook trovi una ricetta facile, spiegata con le immagini.
About Tania Ansaldi 467 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply