LA MIA MOUSSAKA (DELIZIOSA!)

>

MOUSSAKA a

Per molti anni ho cullato il ricordo di un piatto greco, che chiamavano moussaka.
Ho avuto l’occasione di mangiarla altrove, un po’ diversa, ma era sempre un piatto “raro”.  Poi ho avuto l’illuminazione: perché non prepararmela da sola?
Ho realizzato un piatto simile a quello che ricordavo e un po’ più salutare, almeno per la scelta degli ingredienti.  Non è dietetica, ma sappiamo che anche quando siamo a dieta possiamo toglierci qualche sfizio (vedi post).
Nella mia famiglia piace molto, così ho pensato di darvi la mia ricetta.

Ingredienti:
-Farina di mais.
– Melanzane.
– Patate.
– Ragù di carne.
– Parmigiano grattugiato.
(Le quantità dipendono dalla vostra teglia e dal numero di persone).

Esecuzione
– Preparate un sugo al ragù o se siete vegetariani preparate il vostro sugo preferito.
– Tagliate le melanzane a fette, spolveratele di sale e lasciatele a riposo per 1-2 ore.
– Lavate le melanzane, distribuitele sulla teglia foderata da carta da forno, cospargete di olio d’oliva e infornate per 15-20 minuti, a massima temperatura.
– Tenete d’occhio le melanzane, quando diventano dorate sotto giratele e lasciatele cuocere per altri 10-15 minuti, facendo attenzione che non si secchino. Il vostro forno potrebbe essere diverso, quindi fate in modo che le melanzane restino dorate in superficie, ma carnose dentro.
– Mentre le melanzane cuociono, tagliate le patate a fette e  friggetele in una padella antiaderente, finché diventano dorate, poi giratele. Aggiungete un po’ d’acqua calda e cuocete finché diventano morbide ma senza che si rompano. Mettete le patate in un piatto.
– Mettete le melanzane cotte in un altro piatto.
– Fate una polenta come istruzioni sulla confezione. Io metto metà acqua e metà latte. Deve essere morbida da versare, ma non troppo liquida. Prima di toglierla dal fornello aggiungete una noce di burro e mescolate bene.
– Mettete del sugo sul fondo della teglia.
– Versate la polenta su tutta la superficie della teglia. Lasciatela riposare finché diventa abbastanza solida.
– Spolverate di abbondante parmigiano grattugiato.
– Distribuite le fette di patate una accanto all’altra, su tutta la superficie della teglia (sopra la polenta).
– Coprite di sugo e abbondante formaggio grattugiato.
– Distribuite sopra uno strato di melanzane arrostite.
– Coprite di sugo e spolverate di abbondante formaggio grattugiato.
– Mettete nel forno per 20-30 minuti, finché sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata.
– Lasciate riposare un po’ prima di servire, così le fette staranno più composte (e non vi brucerete!).

Potrebbe essere un’alternativa alle melanzane alla parmigiana oppure alle lasagne. E’ un piatto unico, perché ha sia carboidrati che proteine e verdure, ed è molto sostanzioso.
Provatelo e raccontatemi tutto!


Per dettagli sulla preparazione di questa ricetta e altre ancora, vi aspetto su Facebook!

About Tania Ansaldi 455 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply