LE LABBRA NON AMANO IL SOLE

>

Aspettiamo l’estate per poter stare di più a contatto con la natura, vogliamo prendere il sole per sembrare più belli e più vitali…
Il sole ci dà tanti benefici, di cui ho parlato spesso (per esempio qui. )
C’è una parte di noi, però, che non lo ama tanto: le labbra. Le labbra hanno la pelle molto sottile e sono quasi prive di melanina (il pigmento che ci protegge dai raggi solari), perciò se non prestiamo attenzione si possono danneggiare facilmente.
Tra i nemici delle labbra ci sono i raggi solari. I raggi UVB penetrano negli strati più superficiali della pelle, mentre i raggi UVA penetrano più in profondità e attaccano il collagene, una proteina che dona turgore ed elasticità alle labbra. Quando il collagene viene alterato, appaiono piccole rughe, anche intorno alla bocca.
Le rughe e l’invecchiamento non sono gli unici effetti causati dal sole. Gli studi dimostrano che una esposizione eccessiva prima dei 18 anni può causare problemi che possono arrivare anche al cancro della pelle. I bambini e gli anziani infatti sono più delicati perché la melanina non si è ancora definita oppure non è più efficiente come prima, nel caso degli anziani.
Siamo abituati ad associare il danno dei raggi solari all’estate, ma in realtà i raggi ci sono tutto l’anno. D’estate i raggi UVB sono più forti per la posizione della Terra (cadono più perpendicolarmente). Le nuvole non filtrano i raggi UV, per cui dobbiamo proteggere sempre la pelle con una crema con filtro solare di almeno 30 e le labbra con un balsamo con filtro solare. (Io ho sempre messo la crema che usavo per il viso anche sulle labbra, finché una farmacista mi ha “ripresa”, dicendo che le labbra devono avere un trattamento specifico).
Il sole viene riflesso dalla sabbia, dall’acqua o dalla neve e così si intensificano gli effetti nocivi (screpolature, disidratazione, desquamazione, arrossamenti, ferite, vesciche, scottature). Anche leccarsi le labbra frequentemente può avere un effetto dannoso, perché la saliva aziona da lente che intensifica l’effetto dannoso dei raggi solari. Alcuni gloss attirano il sole, quindi dobbiamo assicurarci che contengano una buona protezione solare.
Come prendersi cura delle labbra:
Innanzitutto è bene bere molto, per essere ben idratati da dentro. Se non ci sono vesciche, di tanto in tanto è bene fare uno scrub, per eliminare le cellule morte e rinfrescare la pelle. Si può mescolare un po’ di olio d’oliva con zucchero fino a ottenere una specie di pasta e sfregare delicatamente le labbra. Poi si può usare un burro di cacao a base di cera d’api, che sigilla l’idratazione delle labbra, con un fattore di protezione di almeno 15, meglio ancora 30.
Se vi piace usare un rossetto, scegliete uno opaco, ovviamente con una buona protezione solare.

Come vedete sono semplici precauzioni che vi faranno avere sempre labbra morbide e sane.

About Tania Ansaldi 475 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply