UN PREZIOSO ORTAGGIO DI STAGIONE: LA ZUCCA

>

zucca-giallaCon il suo colore arancione, la zucca mette allegria. E’ digeribile ed è ricca di proprietà nutritive.
Insieme alle patate e ai pomodori, è stata introdotta in Europa dopo la scoperta dell’America.
La zucca era l’alimento base degli Indiani e i coloni spagnoli impararono da loro a coltivarla. Della zucca si usa tutto: i fiori sono buonissimi  ripieni, impanati, saltati in padella o crudi in insalata. La sua polpa tenera si può cuocere a vapore o bollire nelle zuppe, friggere in padella come le patate (con sale pepe e rosmarino) o al forno. Si presta bene per risotti, torte salate e dolci, contorni o addirittura cruda sotto forma di centrifugati o frullati. I succhi sono particolarmente indicati in caso di ulcera, acidità di stomaco o disturbi della prostata (un bicchiere un’ora prima del pasto). I semi, lavati, asciugati e leggermente tostati sono ricchissimi di proprietà nutrizionali e sono ottimi per uno spuntino sano e facile da portare con sé. Contengono fitosteroli, grassi Omega 3, fitolecitina, vitamine e minerali. Inoltre contengono cucurbitina, un aminoacido con proprietà vermifughe.  E la buccia, una volta svuotata dalla polpa, fino a non molto tempo fa veniva usata come contenitore.
Pur essendo naturalmente dolce, la zucca ha un basso apporto calorico (a seconda della varietà, va da 18 a 26 calorie per 100 grammi). Inoltre ha un basso indice glicemico e quindi è indicata per le diete dimagranti oppure per chi soffre di diabete. Il colore arancione ci dice che la zucca è ricca di betacarotene, il precursore della vitamina A. In più contiene la vitamina C e vitamine del gruppo B.
La zucca è ricca di minerali come calcio, fosforo, ferro, selenio e zinco. Contiene quantità importanti di potassio, che aiuta contro la ritenzione idrica e abbassa la pressione. Ha proprietà sedative grazie al magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli, a diminuire l’ansia e a dormire meglio.  Zucca e semi hanno proprietà antinfiammatorie e contengono aminoacidi importanti per il nostro organismo, come l’arginina, acido glutammico, acido aspartico e triptofano, che è implicato nella produzione della serotonina, l’ormone del buonumore. La zucca viene usata anche in cosmesi, per la preparazione di creme. Dai semi si estrae un olio che si usa anche per la pelle, in caso di rossori o altri problemi. Con la zucca si possono fare degli impacchi per lenire i fastidi delle punture di insetti (applicare la polpa cotta e schiacciata.

Maschera di bellezza: mescolate 2 cucchiai di purè di zucca con 1 cucchiaio di yogurt di soia, ½ cucchiaino di zucchero di canna e farina d’avena quanto basta per ottenere una crema. Stendete la maschera sul viso pulito e tenete in posa per una ventina di minuti. Lavate con acqua tiepida e applicate la vostra crema idratante. Questa maschera è emolliente, aumenta l’idratazione, stimola la produzione di collagene ed elastina e favorisce il rinnovamento cellulare. Sentirete la pelle più morbida e luminosa!

About Tania Ansaldi 455 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply