LA DIETA DEI 4 GIORNI – modulo 5 (PUSH)

>

images (7)Abbiamo oltrepassato la metà della nostra dieta! Sembrano tanti i moduli, ma ognuno ha solo 4 giorni e in totale fanno solo 28 giorni! Concentratevi, perché l‘estate è alle porte! Nella sua dieta, Ian Smith fa spesso la similitudine con la maratona. I maratoneti non corrono alla stessa velocità, ma programmano il ritmo per l’intera gara. La monotonia di una velocità costante può penalizzare il corpo e la mente, mentre variare il ritmo durante il percorso aiuta il corridore a rimanere focalizzato e a tratti persino rilassato, in vista di un’aggressiva spinta finale. Questa dieta adotta una strategia simile, mescolando la scelta del cibo e degli esercizi per permettere al corpo di cambiare marcia comodamente e bruciare l’accumulo di calorie in eccesso. In una gara importante, i corridori si rilassano mentalmente e raccolgono le energie in vista dello sprint finale. Allo stesso modo, nel modulo Push entra in gioco la preparazione mentale. Mantenendo la motivazione, resistendo alle tentazioni e contando ogni boccone, renderete questo modulo più facile da seguire e più efficace. Sono solo 4 giorni! 🙂 Il modo migliore per avere successo – dice Ian Smith – è prepararsi correttamente. Ricordatevi le 5 P: Proper Preparation Prevents Poor Performance (Una preparazione corretta previene uno scarso rendimento). Fatevi le provviste nel frigo, e… via!

Giorno 1

– 2 tazze di caffè con 1 bustina di zucchero per tazza e un cucchiaino di panna o di latte (optional). – 1 tazza di cereali con mezza tazza di latte scremato o parzialmente scremato o latte di soia. – Uva a volontà. – Carote cotte o crude a volontà. – 110 g di pesce o pollo/tacchino/controfiletto (niente pelle, niente fritti). – 1 porzione media di insalata verde. – 1 frullato di frutta, senza zucchero (non più di 200 calorie). – 2 snacks (scegliete tra: 20 mandorle/mezza mela con 2 cucchiai di burro d’arachidi/2 tazze di popcorn senza grassi/1 tazza di uva/mezzo avocado piccolo/1 yogurt magro con mezza tazza di frutti di bosco/1 arancia/1 banana media con 1 cucchiaio di formaggio cottage/1 tazza di carote). – 2 porzioni di verdura cotta. – Acqua a volontà.

Nota: Usate saggiamente il cibo. Se mangiate ogni 2-3 ore non vi sentirete affamati o deprivati. Non raggruppate il cibo, distribuitelo lungo la giornata. Usate gli snack strategicamente, quando non avrete altro cibo, per esempio in viaggio. Portateveli sempre dietro, così manterrete lo stomaco soddisfatto. Prima di andare a letto preparatevi l’occorrente per l’indomani.

Esercizi:

2 sessioni di cardio da 35 minuti ciascuna.

Giorno 2

– 2 tazze di caffè con 1 bustina di zucchero per tazza e 1 cucchiaino di panna o di latte (optional). – 2 uova strapazzate o solo i bianchi (potete aggiungere una manciatina di verdure e un cucchiaino di olio per cuocere). – 1 fetta di bacon. – 1 tazza di frutta mista. – 1 tazza di tè verde o altro tipo di tè. – 1 tazza di lenticchie cotte. – 1 porzione media di insalata. – 1 mela. – Cetrioli a fette a volontà. – 150 g di pesce o pollo/tacchino/controfiletto (no fritti, no pelle). – 2 tazze di acqua aromatizzata (mantenetela fredda e consumatela nella giornata). – Acqua a volontà.

Esercizio:

1 ora di cardio (in una volta o divisa in 2 sessioni).

8000 passi. (Non usate il contapassi durante l’allenamento cardio).

Giorno 3

– 2 tazze di caffè con 1 bustina di zucchero per tazza e 1 solo cucchiaino di panna o latte (optional). – 1 mela.- 1 pera. – 1 arancia. – 1 tazza di fagioli cotti o piselli, lenticchie o altri legumi. – 1 porzione media di insalata. – 2 tazze di carote cotte o crude. – 2 snacks (scegliete tra: 20 mandorle/mezza mela con 2 cucchiai di burro d’arachidi/2 tazze di popcorn senza grassi/1 tazza di uva/mezzo avocado piccolo/1 yogurt magro con mezza tazza di frutti di bosco/1 arancia/1 banana media con 1 cucchiaio di formaggio cottage/1 tazza di carote). – 1 tazza di limonata con non più di 1 cucchiaino di zucchero. – 150 g di pollo o tacchino (senza pelle e non fritto). – 2 porzioni di verdure cotte. – Acqua a volontà.

Esercizio:

Riposo per gli esercizi, ma fate 10.000 passi!

Giorno 4

– 2 Tazze di caffè con 1 bustina di zucchero per tazza e 1 solo cucchiaino di panna o latte (optional). – 1 uovo strapazzato (con 1 cucchiaino di olio per cuocere). – 1 mela. – 1 pera. – 1 tazza di fagioli cotti (o altri legumi). – 2 porzioni di insalata. – 1 tazza di carote. – 1 tazza di frutta fresca piccola (fragole, mirtilli…). – Cetriolo a volontà (optional: 3 cucchiai di condimento con pochi grassi). – 150 g di pesce. – Acqua a volontà.

Esercizio:

60 minuti di cardio, anche divisi in più sessioni.

Per chi è in ritardo, qui trovate gli altri moduli: INDUCTION, TRANSITION, PROTEINE, SMOOTH.

Se vorrete, ci ritroviamo qui con il penultimo modulo della dieta.

About Tania Ansaldi 466 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply