LA DIETA DEI 17 GIORNI (ciclo 4)

>

untitled (12)Vi ho parlato della dieta elaborata da Mike Moreno, che ha come obiettivo una perdita di peso abbastanza veloce e indirizzarci sulla strada giusta per acquisire abitudini di vita salutari, che ci manterranno a lungo in buona salute.
Se avete seguito con impegno il primo ciclo di 17 giorni, Accelerazione, avete perso un bel po’ di peso e vi siete “disintossicanti” dalla dipendenza da carboidrati raffinati e grassi, specialmente saturi.
Con il secondo ciclo, Attivazione, avete “confuso” il vostro metabolismo alternando giorni di un più alto apporto calorico e giorni meno calorici, e avete dato una spinta al vostro metabolismo.
Nel terzo ciclo, Arrivo, avete imparato a conoscere meglio le esigenze del vostro organismo, avete imparato a nutrirvi in modo sano e siete diventati bravi con l’attività fisica.
Vi sentite più snelli, più elastici, più vitali, più allegri, più sicuri di voi stessi, vero? E non sono passati neanche due mesi!
Adesso arriva il quanto ciclo, Mantenimento. Avrete intuito già che è l’ultimo.
è arrivato il momento di capitalizzare la vittoria – dice Mike Moreno.
Chi ha già provato delle diete sa quanto sia difficile mantenere il peso perduto. Questo succede perché finita la dieta si ritorna alle vecchie abitudini. E’ fondamentale capire che quelle abitudini ci hanno fatto ingrassare e dobbiamo cambiare atteggiamento se vogliamo risultati diversi. E’ difficile ammetterlo, ma praticamente si deve seguire un’altra dieta, per sempre. Spaventa un po’ questa frase, ma in realtà noi abbiamo già imparato a nutrirci correttamente e a fare movimento e non desideriamo neanche più tutti quei cibi malsani. Questo, unito all’esercizio fisico, ci fa star bene ed è questo che adesso ci dà dipendenza. Rilassatevi, dunque, non sarà affatto difficile.
Non sarà difficile anche perché potremo mangiare anche i nostri cibi preferiti, più o meno sani, ma solo nel weekend.
Nel weekend è comunque difficile seguire una dieta, per via di pranzi con parenti e amici, impegni sociali…
Il trucco per mantenere la linea, o addirittura dimagrire, è di seguire il ciclo 1 o 2 (a seconda delle vostre necessità) da lunedì a venerdì pomeriggio e da venerdì sera a domenica mangiare liberamente ciò che si desidera.
In questo modo non sarà neanche difficile, perché durante la settimana seguirete la dieta sapendo che sarà solo per massimo 5 giorni e poi potrete togliervi ogni desiderio. Dopo i giorni di pausa, consapevoli che avete avuto ciò che desideravate, potrete tornare diligentemente a seguire la dieta.
Questo non serve solamente a rendervi più facile il nuovo modo di nutrirsi, ma darà anche uno scossone al vostro metabolismo (non avrà il tempo di impigrirsi). In questo modo si riesce addirittura a dimagrire, perchè i carboidrati fanno aumentare il metabolismo, che continuerà a bruciare anche nei giorni di dieta. Programmare le vostre scappatelle è molto meno pericoloso che lasciarsi andare a sgarri non controllati.  E poi siete autorizzati a farlo e quindi niente sensi di colpa! Infatti è un “trucco” adoperato da altri esperti in dimagrimento, come Chris Powell (vedi post)  e Tim Ferrosi (vedi L’abbuffata di Tim).
Il consiglio di Mike Moreno è di non concedervi più di 3 “pasti preferiti” a weekend e comunque di non ingozzarvi.
Altri consigli sono:
– Mangiare lentamente e assaporare il cibo.
– Prendere eventualmente una zuppa prima del pasto, che vi darà un senso di sazietà e calerà l’appetito.
– Usare erbe e spezie, succo di limone e aceto per condire, evitando così le salse caloriche.
– Pesarsi ogni settimana. Chi smette di pesaresi una volta persi i chili di troppo, li riprende più facilmente. Studi hanno dimostrato che il 44% di chi è riuscito a mantenere il peso nel tempo si pesava ogni giorno.
Quando vi pesate, se registrate 1-2 kg in più dovete correre subito ai ripari, eventualmente con il ciclo 1. E’ più facile perdere 1-2 kg che 9 kg.
– Fate una buona colazione, vi manterrà sazi a lungo e consumerete meno calorie nella giornata.
– Fate attività fisica anche nei giorni di “festeggiamento”.

Questa dieta implica una trasformazione permanente del proprio comportamento, una modifica dello stile di vita ed è una delle cose più utili che si possano fare per il proprio benessere.

 

About Tania Ansaldi 466 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply