IL MIO DIARIO DIMAGRANTE

>

Gli esperti dicono che il periodo migliore per perdere peso sia da marzo a ottobre, quindi prepariamoci!
Quando facciamo la dieta ogni mezzo è utile per caricarci emotivamente: io tengo un diario in cui annoto tutto quello che mangio.
Questo mi permette di risalire ai cibi  incriminati quando la bilancia si ostina a rimanere ferma e posso vedere come reagisce il mio organismo ai vari alimenti.

Tenere un diario ci rende più responsabili e più consapevoli degli errori che facciamo.
E’ un po’ come di fronte a un dietolodo, se siamo completamente onesti con noi stessi.

E’ utile prenderci un periodo di tempo determinato per fare questo esperimento.
Ci vogliono 3 settimane per cambiare abitudini (in realtà non si cambiano le abitudini, ma quelle buone vanno a sostituire a poco a poco le cattive).
Ecco un esempio di come scrivere il nostro diario:

Giorno 1

Ore 7.30
1 yogurt magro con semi di lino macinati e mezza banana
2 fette biscottate con poco miele
1 bicchiere di spremuta d’arancia
caffè

Ore 10.00
1 kiwi e 1 mela
6 mandorle

Ore 13.00
80 gr di riso integrale ai porri con parmigiano
80 gr di petto di pollo ai ferri
insalata con avocado
fagiolini con poco olio d’oliva
2 quadratini di cioccolato fondente
mezzo bicchiere di vino rosso

Ore 16.00
1 pera
3 noci

Ore 19.30
100 gr di salmone al forno
spinaci con poco olio d’oliva
finocchi crudi
60 gr di pane integrale

Ore 21.00
tisana alla menta con poco miele
***
Fatto ginnastica 20 minuti.
Camminato 45 minuti a passo svelto.

Questo è un esempio dei tre pasti principali e dei due spuntini, che devono variare spesso, anche in base ai vostri gusti e abitudini: la mattina potreste preferite una omelette.
Il diario aiuta a essere più diligenti, ma se ci capita di sgarrare qualche volta non dobbiamo sentirci in colpa. L’importante è rimettersi in careggiata al più presto!

About Tania Ansaldi 466 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply