GLUTEI DA SPIAGGIA

>

 

images6AJUVLCHSi avvicinano le vacanze, è il momento di fare la revisione del nostro aspetto e di metterci al lavoro.
Le donne, per una questione ormonale e anche un po’ per genetica, sono più soggette ad avere grasso localizzato nella parte bassa del corpo. Questo tipo di grasso è meno dannoso per la salute, perché non coinvolge gli organi interni, ma è più difficile da gestire.
Ho parlato più dettagliatamente di questo argomento nel post Fondoschiena generoso, ma anche quando il fondoschiena non è proprio generoso è soggetto a rilassamento e a problemi di cellulite e necessità di cure prima che questo tipo di problema si presenti.
Nel post Attacco alla cellulite ho dato alcuni consigli utili per trattare il problema della cellulite, ma vorrei aggiungere  alcune piccole cose che potete fare per migliorare i vostri glutei:
– Fare uno scrub almeno due volte alla settimana, per eliminare la pelle morta, e facilitare  l’assorbimento della crema idratante.
– Massaggiare la zona più spesso possibile, anche pizzicando la pelle, in modo da attivare la circolazione e ossigenarla.
– Evitare di prendere peso (favorisce il rilassamento della pelle).
– Fare docce fredde o almeno finire la doccia con acqua fredda (rassoda la pelle e attiva la circolazione).
– Limitare il sale e i cibi salati (provocano ritenzione idrica).
– Contrarre i glutei durante la giornata (è un ottimo esercizio).
– Bere spesso acqua, a piccoli sorsi (purifica l’organismo dalle tossine).

Inoltre voglio suggerirvi gli esercizi illustrati nel video qui sotto, che mi sembrano molto utili e ben fatti:

About Tania Ansaldi 455 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply