COME AFFRONTARE IL PLATEAU

>

La dieta Carb cycling di Chris Powell è uno dei più efficaci modi per mantenere il corpo incerto su quale e quanto nutrimento riceverà prossimamente. Ingannare il corpo è un potente mezzo per la perdita di peso. Anche se il programma impedisce al tuo corpo di adattarsi a un apporto prevedibile di calorie ogni giorno e tiene il metabolismo accelerato, però, il tuo corpo intelligente reagirà ai tuoi “trucchi”. Quando questo avviene, il metabolismo rallenterà e rallenterà anche la perdita di peso o si fermerà del tutto. Non importa quale schema del programma hai scelto, il tuo corpo intelligente alla fine capisce il meccanismo e si adatta. A seconda del corpo, qualcuno raggiunge un plateau o rallenta il dimagrimento tra la quarta e la dodicesima settimana – dice Chris Powell. Quando arriva questa situazione di stallo, potresti pensare che devi mangiare di meno ed esercitarti di più. Non funziona e potrebbe addirittura peggiorare le cose! È arrivato invece il momento di una tecnica mirata a sbloccare il plateau, che Chris chiama Slingshot (fionda): per 7 giorni di fila si mangiano carboidrati. Mangia esattamente come hai fatto nei giorni di carboidrati e il tuo metabolismo funzionerà di nuovo a massimo regime. Quando torni al programma, il tuo corpo dimenticherà i trucchi che hai usato prima e comincerai a perdere peso di nuovo. In più, la tecnica Slingshot darà al tuo corpo un po’ di riposo e nutrimento che gli permetterà di recuperare, dopo 3 settimane di Carb cycling.

Questa tecnica è infatti una parte essenziale del Carb Cycling.

É semplice: tutto quello che devi fare è seguire il tuo programma per 3 settimane, poi prenditi una settimana di Slingshot. Prendendo una pausa dalla normale routine, cambi continuamente il tuo modo di mangiare. È una tecnica incredibilmente efficace perché inganni nuovamente il tuo metabolismo, costringendolo a bruciare di più e a riprendere la perdita di peso.

I giorni di carboidrati durante lo Slingshot sono esattamente gli stessi come durante il programma: colazione, che fai entro 30 minuti dal risveglio, e comprende 1 porzione di proteine, 1 porzione di carboidrati e se vuoi dei vegetali. Dopo, fai altri 4 pasti, ogni 3 ore, che consistono di 1 porzione di proteine, 1 porzione di carboidrati, e 1 porzione di verdura. Mangia così per 7 giorni e rilassati.

Con tutti questi giorni di carboidrati, nutrendo i tuoi muscoli, dovresti notare un miglioramento significativo delle tue performance.

Quando torni al programma normale, continuerai a perdere chilogrammi. Potresti perderli persino più in fretta, quindi non sfuggire alle regole! Ricorda che ogni corpo risponde al programma in modo diverso. Se prendi peso, è normale: i carboidrati sono una calamita per l’acqua, quindi ritieni liquidi che eliminerai quando ritorni al programma. Se il dimagrimento si è fermato, lo Slingshot è normalmente quello di cui il tuo corpo ha bisogno per perdere peso di nuovo. Comunque c’è una piccola possibilità che questa tecnica non risolva il tuo problema. Se questo accade, devi fare qualche altro cambiamento al programma per avere i risultati che desideri:

  • Controlla la grandezza delle porzioni (e le calorie, eventualmente).
  • Cerca di cambiare il programma: Easy diventa Classic, Turbo al posto di Classic.
    Ok? Continua la tua dieta, che l’estate si avvicina!! 🙂
    Fonte: Choose More, Lose More for Life di Chris Powell.
About Tania Ansaldi 483 Articles

Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame.

Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni.

Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply