CAFFE’ VERDE – UN BRUCIAGRASSI NATURALE

>

tumblr_m7dsqigePV1r08ilao1_500Avevo sentito parlare delle proprietà dimagranti del caffè verde, ma sentirlo dire da Dr. Oz ha attirato la mia attenzione.
Sembra in effetti che il caffè verde aiuti a bruciare i grassi più velocemente, per merito dell’acido clorogenico.
Anche il caffè che usiamo noi ha delle proprietà diuretiche e accelera il metabolismo, ma allo stato naturale il caffè mantiene intatti degli antiossidanti che stimolano la lipolisi, hanno la proprietà cioè di sciogliere i grassi (con la tostatura queste proprietà si perdono in buona parte).
I chicchi del caffè verde sono coriacei, molto duri da masticare, quindi si dovrebbero pestare e lasciare in infusione. In ogni caso si dovrebbero bere grandi quantità per ottenere un effetto dimagrante, quindi la cosa migliore è assumere un integratore di caffè verde sotto forma di capsule.
Le nutrizioniste Caroline Apovian e Kristin Kirkpatrick hanno svolto un esperimento per accertare le proprietà dimgranti del caffè verde. Hanno preso un gruppo di donne e a metà di loro hanno somministrato le capsule di estratto di caffè verde e all’altra metà hanno somministrato un placebo, cioè capsule dello stesso aspetto ma senza nessuna proprietà. Non essendo stati  ancora sperimentati a sufficienza gli effetti del caffè verde, hanno scelto persone senza patologie, di età compresa tra 35 e 49 anni e non obese, ma solo in sovrappeso.
Per due settimane a tutte le partecipanti hanno chiesto di compilare un registro alimentare, cioè scrivere tutto quello che mangiano, in modo da non inquinare i risultati del test modificando l’alimentazione consueta.
Questo é il risultato: ogni persona che ha assunto le capsule del caffè verde ha perso in media mezzo chilo alla settimana, senza modificare le abitudini alimentari e senza praticare attività fisica!
La cosa sorprendente è che anche nel gruppo placebo si è verificato un calo di peso, a dimostrare che il nostro cervello può fare miracoli se è veramente convinto di qualcosa 🙂 (vedi post “mangiare con la mente“).
Anche tenere un diario alimentare può aiutare molto, perchè si è più consapevoli di ciò che si mangia (vedi post “il mio diario dimagrante“).
Tirando le somme, Dr. Oz consiglia l’estratto di caffè verde per perdere peso più in fretta e senza tanti sacrifici. Bisogna però essere attenti al momento dell’acquisto: non sempre vendono un prodotto puro. Fate attenzione che sull’etichetta sia indicato non meno di 45% di acido clorogenico, che non abbia addensanti, additivi artificiali o altri ingredienti aggiunti.
La quantità da prendere è una capsula da 400 milligrammi mezz’ora prima dei tre pasti principali, ogni giorno finchè avete raggiunto il peso desiderato.
Il caffè verde ha un pH meno acido del caffè tostato e aiuta anche a diminuire il colesterolo nel sangue.
Poiché contiene poca caffeina, non dà effetti collaterali, come ipertensione o tachicardia, ma è sempre bene andare con cautela. Non è consigliato ai minori, alle donne in gravidanza o in fase di allattamento finché non avrà un periodo più lungo di sperimentazione.

About Tania Ansaldi 483 Articles

Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame.

Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni.

Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply