7 UTILIZZI PER L’AMIDO DI MAIS

>

WP_20150521_19_10_58_ProPossiamo migliorare la salute e la bellezza della nostra famiglia (e il budget) con prodotti che abbiamo già in casa e quindi senza spendere niente in più per acquistare degli altri (molto più costosi), per ottenere lo stesso risultato.

Uno di questi ingredienti, che spesso abbiamo già e non sappiamo quanti altri utilizzi può avere, è l’amido di mais.

Ecco alcuni modi per utilizzarlo:

  1. Contro “il piede dell’atleta”, cioè quando si possono formare funghi nello strato esterno della pelle dei piedi a causa dell’ambiente caldo e umido che si crea nelle scarpe da ginnastica portate a lungo: spolverare amido di mais sui piedi li mantiene asciutti e li protegge dai batteri (che non amano l’ambiente asciutto). Va bene anche per bolle e vesciche.
  2. Come deodorante naturale: mescolate 3 cucchiai di amido di mais con 4 cucchiai di bicarbonato e aggiungete olio di cocco fino a ottenere una pasta abbastanza asciutta. Se desiderate, potete aggiungere 5 gocce di un olio essenziale dal profumo che preferite.
  3. Come Shampoo Dry: quando siete di corsa e non avete abbastanza tempo per fare uno shampoo normale, si può utilizzare uno shampoo a secco, che assorbirà il grasso in eccesso dai capelli. Mescolate 4 cucchiai di amido di mais con 2 cucchiai di bicarbonato e applicate la miscela sul cuoio capelluto massaggiando delicatamente con movimenti circolari. Lasciate agire per qualche minuto e poi spazzolate i capelli. Questo va bene per i capelli piuttosto chiari, mentre per quelli più scuri si può usare il cacao amaro in polvere, con lo stesso procedimento.
  4. Per punture di insetti, irritazioni, allergie cutanee ed eritemi. Mescolate 3 cucchiai di amido di mais con acqua fredda fino a ottenere una pasta. Applicate sulla parte interessata con una garza: allevia il prurito e proteggere dai batteri.
  5. Per rimuovere le macchie di grasso dai tessuti: spolverate l’amido sulla macchia e lasciatelo per qualche minuto, finchè assorbe il grasso, poi lavate normalmente.
  6. Per districare i nodi delle corde o altri tessuti: spolverate l’amido sulla parte interessata, avrà un’azione lubrificante sulle fibre e le farà districare più facilmente. Si può utilizzare anche per i capelli annodati.
  7. Come appretto. Per ottenere camicie, tovaglie o lenzuola di cotone come appena uscite dalla lavanderia, potete sciogliere 2 cucchiai di amido di mais in un bicchiere d’acqua fredda e aggiungerlo nel risciacquo. Stirate quando i capi sono ancora leggermente umidi. Non si deve usare per quelli da conservare a lungo, perché potrebbe formarsi della muffa.
About Tania Ansaldi 475 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply