48 ORE PER DISINTOSSICARSI

>

farmacia in cucina 4-aDopo il periodo invernale, in cui non si ha una grande voglia di insalate e le giornate piccole e buie richiedono qualche consolazione con cibi più “sostanziosi”, dare una pulita al nostro organismo è cosa buona e saggia.
Il Dr. Oz propone un piano di soli due giorni per sbarazzarsi dalle tossine accumulate.
Questo piano potrebbe far perdere anche un po’ di peso, ma soprattutto potenzia il nostro sistema immunitario e dà lustro alla nostra pelle un po’ spenta.
Gli organi che trarranno beneficio sono soprattutto fegato, reni e intestino. Il fegato lavora incessantemente per filtrare le sostanze tossiche accumulate con inquinanti di tutti i tipi. L’intestino è di vitale importanza per altri motivi (vedi post) e per quanto riguarda i reni, solo sapere che ogni 40 minuti filtrano TUTTO il nostro sangue credo che sia sufficiente per prenderci cura di loro. I prodotti a base di soia come il tofu, il miso, l’edamame, oppure le cruciere (broccoli, cavolfiore ecc.) potenziano i reni.
Un programma disintossicante non significa stare a digiuno o svuotare l’intestino, ma “resettare”  l’intero organismo. E poi il nostro organismo è attento e preciso ed entra in modalità “carestia” se si accorge che non arrivano abbastanza nutrienti per la sua sopravvivenza, quindi rallenta il consumo di energia, non importa se sui fianchi ce n’è in abbondanza (sotto forma di grasso).
Ecco una giornata tipo:
Colazione
– 1 ciotola di quinoa integrale cotta,  2-3  prugne secche a pezzetti,  50 ml di latte di riso,  1 cucchiaino di zenzero in polvere,  1 pizzico di noce moscata e 1 pizzico di peperoncino.

I cereali integrali ad alto contenuto di fibra contengono fosforo, che è un lassativo naturale, aiuta i batteri buoni a sbarazzarsi da quelli cattivi e facilita il transito intestinale.
Il peperoncino stimola la produzione di alcuni enzimi e proteine che aiutano il fegato a depurare il corpo e a depurare se stesso.
Snack
– 1 frullato che stimola il flusso della bile dalla cistifellea, e si prepara con cavolo verde, ananas e zenzero. Potete sostituirlo con una bevanda fatta di 1/2 bicchiere di succo di melograno (o lime) e 1/2 bicchiere di acqua.
Se non soddisfa il vostro appetito, potete mangiare verdure come sedano, ravanelli, cetrioli ecc., ma senza condimento.
Pranzo
– 1 frullato con: 1oo ml di latte di mandorla, 1 cucchiaio di semi di lino macinati,  1 pugneto di mirtilli congelati, 1/2  banana e qualche cubetto  di ghiaccio.
I mirtilli aiutano il fegato a depurarsi e le banane contengono vitamina B6, anch’essa importante per il fegato. I semi di lino aiutano l’intestino, perché a contato con il liquido assorbono acqua e formano una massa gelatinosa, in più sono ricchi di acidi grassi Omega 3, che aiutano il cervello e danno energia.
Cena
Primo giorno
– petto di pollo con insalata condita con poco olio d’oliva.

Secondo giorno
– zuppa vegetale con finocchio, aglio, cavolo, funghi e altre verdure che preferite.
– crauti con fettine di mela. I cibi fermentati aiutano il ripristino della flora batterica “buona” nell’intestino.

La cena va consumata entro le ore 19.
Prima di andare a dormire si deve prendere una tisana di radice di valeriana, che depura e dà un senso di tranquillità.
E’ utile anche provare i sali di Epsom per il bagno: contengono magnesio e aiutano a rilassarsi (il programma disintossicante deve liberarci anche dallo stress!).

Questo programma è stato ideato e sperimentato da Dr.Oz e la sua equipe, direi che si può provare.
Due giorni non sono tanti, dopo tutto 🙂

About Tania Ansaldi 476 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

5 Comments

  1. salve visto che domani sera ho degli ospiti volevo preparare una torta al cioccolato con questa scusa vorrei fare assaggiare ai miei ospiti una torta al cioccolato salutare e che anche mangiando in modo sano puo’essere soddisfacente,mi potresti dare una ricetta ?….grazie m.rita

Leave a Reply