3 RIMEDI NATURALI

>

bagni di contrastoUn tempo erano considerati rimedi marginali, perché privi di fondamento scientifico, ma ultimamente anche la medicina moderna li sta incoraggiando. Non c’era grande guadagno dai brevetti e dai farmaci a base di piante, quindi le case farmaceutiche non hanno investito nella ricerca in questo settore. Tuttavia sono stati svolti degli studi che dimostrano che questi rimedi funzionano, come spiega il Dott. Mao Shing al Doctor Oz Show. C’è una tendenza all’automedicazione, che ha catturato l’attenzione del mondo medico. Le terapie olistiche in genere si focalizzano sul paziente nel suo insieme, mentre la Medicina Moderna Occidentale si concentra sulle malattie e interviene sulla fase acuta. L’approccio migliore è sempre un connubio tra la Medicina Orientale e quella Occidentale, prendendo il meglio da entrambi i mondi: Antico e Moderno. Ecco dei rimedi naturali per alcuni disturbi:

Pressione arteriosa. L’ipertensione è uno dei fattori di rischio delle malattie cardiache e molti medici la curano con farmaci, che hanno gravi effetti collaterali. Il Coenzima Q10 è un antiossidante prezioso che si trova naturalmente nel cuore, fegato, reni e pancreas. Con il passare del tempo il nostro organismo ne rallenta la produzione, ma si può ricreare in laboratorio, estraendolo dalla barbabietola, dalla canna da zucchero e dal lievito. Si usa per prevenire e curare l’infarto, l’angina pectoris e il colesterolo alto. Gli studi hanno dimostrato che è in grado si abbassare la pressione a volte anche di 10 punti. Questo perché rilassa le pareti dei vasi sanguigni, agevolando il passaggio del flusso del sangue. Si dovrebbe assumere per almeno 3 mesi per avere risultati visibili (200 mg al giorno, la sera). E’ sconsigliata l’assunzione a chi ha la pressione bassa e a chi assume anticoagulanti.

Ansia, sbalzi d’umore, insonnia. Un rimedio molto antico per questi disturbi è la radice di valeriana. Si è dimostrata molto efficace, tanto che la chiamano il valium dei poveri. Agisce sul cervello allo stesso modo degli ansiolitici, innescando il GABA, il neurotrasmettitore dall’effetto calmante degli stati ansiosi ed è ottima per i disturbi del sonno. Poiché rende la persona un po’ troppo calma, non va assunta da chi si sente sempre stanco, affaticato. Nelle erboristerie si trova sotto forma di compresse, estratto naturale o tisana. Si dovrebbe assumere una tazza di tisana la sera, prima di andare a letto.

Dolore muscolare. Per questo disturbo provate il potere curativo della nostra preziosa acqua. Basta trattare la parte dolorante facendo scorrere sopra l’acqua e alternando il caldo e il freddo. Si chiamano anche bagni di contrasto e aiutano ad alleviare il dolore cronico, la rigidità, lesioni ai tessuti molli, tunnel carpale, gomito del tennista, tendinite etc. I bagni di contrasto migliorano la circolazione, aumentando l’afflusso di sangue e diminuendo l’infiammazione, senza i gravi effetti collaterali degli antidolorifici.
E’ necessario che il corpo sopporti il freddo e il caldo estremo, quindi questa terapia non è indicata per chi ha diabete, neuropatie, torpori etc.

About Tania Ansaldi 455 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply