3 “LEZIONI” DI CHRIS POWELL

>

  Come ti ho accennato in altri post (questo e questo), nell’ultimo libro Chris Powell ha inserito delle vere e proprie lezioni che ci aiutano a capire meglio quali possono essere i motivi per cui non abbiamo portato a termine le diete iniziate oppure le abbiamo finite ma nel giro di qualche anno abbiamo ripreso il peso perso, perché siamo ingrassati oppure perché non riusciamo a dimagrire etc. Ogni inizio di estate appaiono nuove diete che promettono di svelare il segreto per dimagrire una volta per tutte. Alcune possono funzionare, ma se i risultati non sempre sono duraturi nel tempo è perché queste diete non ci aiutano a guardare dentro di noi per trovare le risposte giuste. Non è sufficiente un certo tipo di alimentazione e di attività fisica, c’è bisogno di una consapevolezza che guida ogni nostra azione.

In questo articolo ti parlerò di 3 lezioni di Chris:

 

1: trova il tuo “cosa”

Per avere successo in ogni viaggio, devi avere un’immagine chiara di dove vuoi andare. Devi sapere in anticipo qual è il tuo obiettivo è perché lo vuoi raggiungere. Questo richiede una domanda importante: cosa vuoi raggiungere? Siamo naturalmente programmati per dare risposte semplici e poco chiare, per esempio “voglio essere più sano” o “voglio essere più in forma”. Queste risposte non sono accettabili perché non si possono misurare. Inconsciamente si tende a rendere questi obiettivi poco chiari per non prenderci un impegno preciso, di cui essere ritenuti responsabili. Una delle chiavi per massimizzare l’impatto di Extreme Transformation è fissare obiettivi SMART (un acronimo delle caratteristiche che gli obiettivi devono avere), di cui ho già parlato in questo articolo.

Trova il tuo “perché”

Ora che hai identificato dove devi andare con il tuo obiettivo SMART, devi scoprire qualcosa di ugualmente importante: perché. Questa è la forza motivazionale che ti farà rimanere aderente al programma. Definire il tuo perché è la forza che guiderà il tuo percorso.

Il tuo “perché” è la tua motivazione! Per non perdere la motivazione devi sapere il tuo “perché” e tenerlo davanti a te per tutto il tempo. È una chiave principale per il successo a lungo termine di questo viaggio. Per alcuni è questione di salute (una diagnosi di diabete, malattie cardiovascolari, pressione alta etc.). Altri realizzano che la loro vita ristagna e desiderano di più, oppure per chi sta vicino (per esempio “se perdo peso potrei essere una moglie o mamma migliore”. Altri vogliono ritornare ad essere in forma come una volta, per entrare nei vecchi jeans etc. Qual è il tuo “perché”?

Per paura o per amore?

La nostra motivazione a cambiare può essere riassunta nelle nostre due emozioni più importanti: la paura (la forza dentro di te) e l’amore (la forza davanti a te). È il modo in cui vediamo le cose: o è qualcosa da cui scappi, o è qualcosa verso cui corri (o un po’ di tutte e due). Ogni “Perché” ha una o tutte e due le emozioni che lo guidano: una che tu vuoi rimuovere (per paura) e una che vuoi portare avanti (per amore). Qualsiasi emozione su cui hai deciso di focalizzarti dipende da te.

I “perché” basati sulla paura tendono a essere le situazioni che ti fanno sentire che scappi da qualcosa (problemi di salute, depressione, tristezza, frustrazione, relazioni famigliari, paura della morte etc.) Queste emozioni ci spaventano e passiamo alla trasformazione come a una via d’uscita. I “perché” basati sull’amore sono motivati da situazioni che si prospettano davanti a te (un corpo perfetto per la spiaggia, abilità di correre e giocare coi figli, di essere un atleta, avere la tartaruga, una moglie che ti ama e ti accetta. I “perché” basati sull’amore sono positivi, affermativi e più liberatori.

Non sottovalutare i “perché” motivati dalla paura. Spesso questo è il punto forte di partenza di molti di noi e, anche se è basato sulla paura, ti aiuta a cominciare il viaggio della trasformazione. Alla fine puoi voltare verso un “perché” basato sull’amore. Puoi scappare da qualcosa che non vuoi o verso qualcosa che vuoi. Non c’è “giusto” o “sbagliato”.

Ricorda: se non vuoi perdere la motivazione, devi memorizzare il tuo “perché” e condividilo con altri (se sei pronto a prenderti l’impegno). Per rimanere motivato, continua a parlare con altri dei tuoi obiettivi. Metti nuove foto in giro per la casa ogni settimana o due.

Mentre scavi in te stesso (per 21 giorni), potresti (e dovresti) capire che il tuo perché è più profondo di quello che pensavi inizialmente (per esempio acquisire sicurezza e amore per te stesso e capire che era questo ciò di cui avevi bisogno).

 

2: Scopri la vera via della Trasformazione

Il vero viaggio è quello dentro se stessi (The only journey is the one within”) – Rainer Maria Rilke

Su Google si trovano centinaia (o migliaia) di diete che funzionano. Perché allora non sono tutti magri e felici? Perché 9 su 10 falliscono la dieta? Perché non abbiamo trovato la risposta universale alla perdita di peso? Perché stiamo guardando nel posto sbagliato! Siamo stati accecati da così tanta confusione dovunque con ogni programma che dice di avere “la risposta” ai tuoi problemi, con nuove diete ed esercizi, che non abbiamo mai pensato di guardare dove sta veramente la via da cui dipende il successo per la vita: il viaggio dentro se stessi. Dentro tutti noi c’è la via segreta verso il nostro vero io, che in questo caso coincide con avere il peso ideale. Siamo programmati intrinsecamente per seguirlo, ma dobbiamo vedere il viaggio per quello che è realmente e non sottovalutare mai il suo potere. Questo sentiero ha tutte le risposte (perché hai fallito in passato, perché hai perso fiducia in te stesso, perché ti senti così e perché stai lottando con il sovrappeso. Questo percorso ti porterà alle mete per il peso e il corpo, ma alla fine ti porterà ad amare e apprezzare te stesso. Ti porterà alla gioia, fiducia e autostima.

La cosa di primaria importanza è l’integrità. Quando capisci la via dell’integrità e la percorri, la tua intera vita cambia. Che cos’è l’integrità? “Doing what you say you are going to do, when you say you are going to do it” (Fare ciò che dici che farai, quando dici che lo farai). Se qualcuno ti dicesse che non hai avuto integrità, probabilmente dirai “No! Ogni volta che dico a qualcuno che farò qualcosa, dannazione, lo faccio!”. Certo, hai integrità con gli altri. Se prendi un impegno con qualcuno lo fai, no? Ma quando l’hai preso con la persona più importante al mondo, cioè tu, l’hai fatto? Pensa bene, perché c’è una persona in questo mondo che ha il più grande potere sulla tua vita e sulla qualità della tua vita: tu. Quante volte hai detto: “comincio lunedì la dieta” o “metterò la sveglia un’ora prima domani mattina”? Se avessi seguito la via dell’integrità, avresti mantenuto la promessa una volta e adesso avresti raggiunto il tuo obiettivo. Passiamo tanto tempo a fare e disfare promesse a noi stessi, che non ci crediamo più. Pensiamo che sarà un altro fallimento. Sicuramente ci saranno milioni di ragioni perché non ha funzionato. La tua integrità non conosce scuse. O lo fai o non lo fai. Mettitelo in mente e cambierà la tua vita per sempre.

Quando dici che farai qualcosa…fallo! Le nostre promesse sono una delle più potenti forze esistenti. Per fare un progresso nella vita, per trasformare noi stessi, dobbiamo mantenere le promesse che facciamo a noi stessi. Ogni volta che ci facciamo una promessa, mettiamo in gioco il nostro bene più prezioso: la nostra dignità. La nostra dignità è la nostra sicurezza, stima, amor proprio, credere in noi stessi. Se manteniamo le promesse, la nostra dignità cresce ancora di più. Se no, si può innescare un arretramento catastrofico.

Quando manteniamo una promessa, rimaniamo con un senso di completa, piena soddisfazione. Ogni volta che onori la tua parola, non solo con gli altri, ma – più importante – con te stesso, prendi il controllo del tuo destino, mostri a te stesso che hai il controllo su ciò che dici e fai. Il risultato è che non solo fai aumentare la tua integrità, ma raggiungi un livello più alto di dignità, cioè essere degno di onore o rispetto.

Da questo momento devi realizzare che non è la nutrizione, il potere di Metabolic Mission e Accelerators che ti aiuteranno a perdere peso velocemente ed efficacemente, ma la tua integrità, cioè la tua abilità di onorare la tua parola a te stesso. Mantenere la promessa (quindi avere integrità) significa che seguirai la dieta, farai bene l’attività fisica prevista e andrai verso risultati straordinari. Il tuo focus deve adesso e per sempre essere prima di tutto sul mantenere le promesse a te stesso. Quando questo succede, ogni cosa va al posto giusto.  Amerai te stesso (e perderai un sacco di peso!). Se infrangi una promessa, puoi arrivare a infrangere delle altre e retrocedere in modo devastante. Ogni giorno che segui il percorso, vai verso un senso di amore per te stesso. E quando arrivi a questo punto, non è la fine del percorso, ma un’apertura a una vasta e senza fine fonte di vitalità, consapevolezza, soddisfazione e pace. Questa è la trasformazione.

Il viaggio di 1000 miglia comincia con un solo passo – Lao Tzu

Mantenere una sola promessa alla volta (un solo passo) ti porterà a una significativa perdita di peso. Se le mantieni tutte, arriverai ai tuoi obiettivi, ma devi prendere impegni che puoi mantenere. Infrangere le promesse è devastante, ti può trascinare indietro al sovrappeso, crollo dell’autostima e perdita di fiducia in te stesso.

3. Le Promesse silenti

 

Per i primi tentativi di perdita di peso molti di noi hanno detto ad altri le intenzioni e le promesse (per esempio “berrò acqua anziché bevande gassate”, “andrò in bici ogni mattina” etc.) Fallimento dopo fallimento abbiamo perso sempre più la fiducia in noi stessi e normalmente ci siamo vergognati quando gli altri hanno chiesto come andiamo. Quando perdiamo fiducia in noi stessi cominciamo a fare qualcosa dannoso: facciamo promesse silenti: sussurriamo a noi stessi che la dieta comincia lunedì. Il nostro ego ci impedisce di dichiararlo ad altri in caso fallissimo, così evitiamo la vergogna di sembrare deboli. Se nessuno lo sa, possiamo spazzare via le promesse e nasconderle sotto il tappeto.

Le promesse sono promesse, silenti o no! Non ti accorgi, ma hai scommesso con la tua dignità di nuovo… e hai perso. Promessa dopo promessa porta a più buio, disperazione e odio per te stesso. Le promesse non dovrebbero mai essere silenti. Devono essere dette ad alta voce. E devono essere SMART, come i tuoi obiettivi. Tieni a mente che ogni volta che hai fallito in passato questo può essere guidato a ritroso al momento in cui hai infranto la tua integrità. Non importa in quale circostanza. Tutto è partito con una promessa infranta. Adesso che sai il potere delle promesse, le uniche che farai saranno quelle che sai che potrai mantenere. La tua integrità crescerà ogni volta che manterrai la promessa. Queste piccole promesse sono le fondamenta di un profondo cambiamento.

Adesso lo sai e non puoi dimenticarlo: non è la dieta o l’esercizio a farti dimagrire, ma il cambiamento della vita, una promessa per volta.

 

 

 

About Tania Ansaldi 471 Articles
Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame. Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni. Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply