7 supercibi che aiutano il metabolismo

>

 

 

Potrebbe sembrare troppo bello per essere vero, ma la chiave per perdere peso è nel tuo supermercato. Lì trovi dei supercibi che possono risvegliare il metabolismo, assottigliare la circonferenza della vita e farti apparire più in forma che mai.

Ecco 7 di questi supercibi, suggeriti dal  Dr. Oz:

  1. Fagioli: saziano e sono ricchi di amido resistente che fa sì che metà delle calorie assunte non vengano assorbite. Riducono lo zucchero nel sangue e con le fibre creano l’acido grasso butirrato, che migliora la salute dell’intestino. Sembra che questo acido migliori la funzione dei mitocondri nelle cellule, facendo bruciare più facilmente il grasso. Non preoccuparti per il gonfiore addominale: più mangi fagioli e più il tuo corpo produce batteri per la digestione dei fagioli. Con questi legumi si possono fare anche degli ottimi hamburger.
  2. Pinoli: un bicchierino al giorno calma la fame. L’acido pinolenico, stimola la colecistochinina e il glucagone, ormoni potenti che trasmettono al cervello il segnale che lo stomaco è pieno. Studi hanno dimostrato che le donne che gli hanno usato hanno manifestato meno desiderio di mangiare e quindi hanno diminuito il cibo assunto del 36%. I pinoli contengono più proteine di qualsiasi altro frutto a guscio.
  3. Finocchino: Una tisana la sera prima di dormire toglie i morsi della fame la mattina. Pulisce, profuma, resetta le papille gustative, riduce le voglie. Migliorano la digestione, facilitano l’assorbimento dei nutrienti, riduce i depositi di grasso.
  4. Funghi Crimini. Hanno un sapore che ricorda la carne. Si possono mescolare con pollo o tacchino per togliere calorie (estensori alimentari) senza perdere il sapore. Contengono molta fibra. Si possono utilizzare per hamburger, sugo etc.
  5. Mele: pre-cena, frenano l’appetito, oppure possono essere uno snack perfetto. Uno snack con una mela previene i cali di zucchero che portano a voglie e tiene soddisfatti per due ore. Contengono fibra solubile, la pectina, che abbassa lo zucchero nel sangue. Sono indicate anche per chi ha il diabete di tipo 2. Le mele sono perfette per le diete: prevengono l’aumento degli zuccheri e quindi dell’insulina e quindi l’accumulo di grasso.
  6. Avocado: contiene grassi monoinsaturi (che si trovano anche in noci, olive, semi, olio), fonti salutari di energia.
  7. Peperoncino: contiene capsaicina, che abbassa l’appetito, alza la temperatura corporea e accelera il metabolismo. Si può preparare una salsa a base di peperoncino per omelette e hamburger.
About Tania Ansaldi 483 Articles

Come quasi tutte le donne ho sperimentato per anni ogni tipo di dieta e intruglio per dimagrire, patendo molta fame.

Ultimamente é cambiato qualcosa nella conoscenza e nella percezione del nostro organismo, e una sana dieta é diventato sinonimo di alimentazione salutare, per vivere meglio, che dura tutta la vita e che limita le nostre privazioni.

Mangiare sano e fare un moderato esercizio fisico aiuta a vivere meglio. Mi sono appassionata a questi argomenti, e più li conoscevo, più mi accorgevo che c’era molto altro da scoprire, fino a quando mi sono resa conto che tutte le informazioni che mi hanno aiutata a conoscermi meglio potevano essere utili anche ad altri, e le racconto su questo blog.

Be the first to comment

Leave a Reply